closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Top Five 2019

I cinque dischi ideali per superare indenni le feste e vivere felici e contenti. Da Nick Cave agli Snarky Puppy, dai Tool a Michael Kiwanuka

MARIO GAMBA Che musica potrebbe stare in sintonia con l’affascinante viaggio filosofico-politico di Donna Haraway (Le promesse dei mostri, DeriveApprodi), cioè natura+cultura+umani+ non umani+tecnologia+mutamenti dei corpi, ma non una somma bensì, appunto, una composizione? Forse Crepuscule in Nickelsdorf di Evan Parker insieme a quattro fervidi collaboratori all’elettronica e ai turntable (Intakt/Ird). Alcuni suoni persino onomatopeici di ambiente diciamo naturale (ma la natura evolve incessantemente, è una «natura sociale»), suoni di sax soprano in processo iterativo e suoni sintetici iper-tecnologici ad ampia diffusione circolare. Forse anche Miles Davis sarebbe stato adatto con la sua «giungla elettrica», però ora abbiamo un’utile bellissima...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.