closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Tom Moulton, per Mr. Disco è tutta questione di groove

Note sparse. L’ottantunenne re della dance anni 70 pubblica «Soul Event», una lunga raccolta di remix

Tom Moulton con le First Choice nel 1977

Tom Moulton con le First Choice nel 1977

Era al mixer dei Sigma Studios di Philadelphia quando fu colto da un principio di infarto. Restò lì altre quattro ore, per curare un pezzo che, come il suo cuore, proprio non voleva saperne di andare a ritmo. Quando al pronto soccorso gli chiesero cosa diavolo lo avesse fatto attendere così tanto, rispose: «Doctor Love. Una nuova canzone dei First Choice». L’episodio riassume l’intera carriera di Tom Moulton, fondata su un inderogabile assioma: il primato del groove, estasi da perpetuare all’infinito. Così si spiega quell’intuizione, dovuta solo in parte alla penuria di acetati da 7 pollici durante un mastering: perché...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.