closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

TokTok, la satira politica in strada

Fumetti. E' una delle realtà più interesanti, eredità delle rivolte del 2011. Una rivista sociale e umoristica che racconta il disagio delle periferie e i contrasti tra i due sessi

Una delle realtà più interessanti, eredità delle rivolte del 2011, oltre ai blog (Big Pharaoh, Egyptian Streets, Satori in Alexandria, ecc.) giornali indipendenti come Mada Masr e l’edizione inglese di al-Ahram, è la rivista che raccoglie fumetti e motti arguti, TokTok (dal nome delle vespette-taxi, usate per spostamenti brevi nei quartieri popolari). Una pubblicazione dove vengono affrontate varie problematiche: il disagio nelle periferie, le divisioni tra uomini e donne, dei giorni della rivoluzione. «Abbiamo lavorato al progetto di una pagina di fumetti dal 2010, volevamo essere impegnati nella vita sociale egiziana, occupandoci di caricature politiche», spiega Mohammed Shennawy, uno dei...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.