closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Timothy Morton, il sistema operativo del nostro mondo

Tempi presenti. Docente presso la Rice University di Houston, esce ora in traduzione per Luiss uno dei suoi saggi più decisivi. Intervista a partire da «Ecologia oscura. Logica della coesistenza futura». «La "Natura" è normativa. Questa prospettiva ha comportato danni incalcolabili in termini di "razza", genere e specie»

Timothy Morton, docente presso la Rice University a Houston, è persona non-binaria e un* dei filosofi contemporanei più influenti. A partire dall’ontologia orientata agli oggetti ha sviluppato la nozione di iperoggetto, che è al centro della sua proposta di ripensamento dell’ecologia. Un iperoggetto è non-locale, distribuito sull’intero pianeta, in grado di «inglobare» altri oggetti (umani inclusi) con possibili effetti devastanti. Come il riscaldamento globale. In Italia, sono stati pubblicati diversi suoi libri, tra cui Iperoggetti (2013, tradotto da Nero nel 2018) e Noi, esseri ecologici (2007, poi edito da Laterza nel 2018). Recentemente è uscito per i tipi di Luiss...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.