closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

«The White Tiger», racconto crudele dei rapporti di classe

Cinema. Su Netflix il film di Ramin Bahrani tratto dal romanzo di Arvind Adiga. Storia di formazione del povero e ambizioso Balram nell’India delle caste

The White Tiger (La tigre bianca), il travolgente romanzo di formazione di Arvind Adiga, è dedicato a Ramin Bahrani. Ed è dal momento dall’uscita del libro (un best seller quasi istantaneo, edito in Italia da Einaudi), nel 2008, che il regista di 99 Homes e Goodbye Solo, pensava di farne un film. Bahrani e Adiga erano infatti compagni di scuola alla Columbia University, accomunati da un rapporto molto forte con le loro culture d’origine (l’Iran e l’India) e dalla passione per il cinema. La forza di quell’intesa poetica, estetica e culturale, nata in gioventù, attraversa come un brivido di effervescenza...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.