closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Tensione nel Pacifico, Cina a Usa: «Pagherete per il sistema anti missile»

Pacifico. Sul «Quotidiano del Popolo» Pechino si scaglia contro il «Thaad» annunciato da Seul

La protesta di monaci buddisti contro l’installazione del sistema missilistico di difesa statunitense (Thaad) in Corea del Sud

La protesta di monaci buddisti contro l’installazione del sistema missilistico di difesa statunitense (Thaad) in Corea del Sud

Meno considerata dai media nostrani, la situazione nel Pacifico non accenna a migliorare. Il disimpegno Usa da altre zone e il suo concentrare le proprie energie in questa area del mondo, ha creato tensioni notevoli tra i paesi della regione. L’annuncio, qualche settimana fa, di un sistema anti missile Usa, utilizzato dalla Corea del Sud a partire dal 2017, ha fatto infuriare Pechino. Ieri l’organo ufficiale del Partito comunista, il Quotidiano del popolo, non ha lesinato le critiche, arrivando a maturare una vera e propria minaccia nei confronti degli Stati uniti: «pagherete», era scritto nell’editoriale. Non si tratta di minacce...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi