closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Tehran non intende rinunciare al reattore di Arak

Nucelare. L'Iran non accetta compromessi, pressioni da Washington e Parigi. I P5+1 (paesi del Consiglio di Sicurezza con la Germania) ora vogliono chiudere il contenzioso con lungo undici anni

Il ministro degli Esteri iraniano Javad Zarif stringe la mano a John Kerry

Il ministro degli Esteri iraniano Javad Zarif stringe la mano a John Kerry

Questa volta tocca proprio al ministro degli Esteri francese Laurent Fabius fare pressioni sull’Iran affinché «colga l’occasione» e sigli l’accordo sul nucleare. Proprio la Francia aveva fatto saltare il tavolo negoziale, il 10 novembre 2013. In quell’occasione Fabius si rifiutò di siglare la prima bozza, annunciata da Mosca, che circolava a Ginevra. Le preoccupazioni in materia di sicurezza, espresse dalla Francia, provocarono lo strappo di parte della delegazione iraniana che lasciò il tavolo per alcune ore, accusando Parigi di essere sulle stesse posizioni intransigenti di Israele. Questa volta, sembrano invece proprio i P5+1 (paesi del Consiglio di Sicurezza con la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.