closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Tasse per le multinazionali, all’ovest qualcosa di nuovo

Scenari . La «Global minimun tax» per le mega-imprese mondiali, a parole, nell’agenda di Gentiloni e Biden. Invece per l’Italia si prospetta una brutta riforma dell’Irpef

Uffici di Amazon

Uffici di Amazon

Questa volta non si può dire «all’ovest niente di nuovo». I progetti di riforma fiscale del presidente statunitense Joe Biden spingono persino i commissari europei - lo ha fatto apertamente Paolo Gentiloni - a parlare di «riforma fiscale globale». In effetti la nuova Amministrazione statunitense ha avanzato due proposte di forte impatto. La prima costringerebbe le multinazionali a pagare le tasse in base a quanto fatturano in ogni paese. IL CAMBIAMENTO sarebbe considerevole, poiché attualmente Alphabet (cui fa capo Google), Apple, Microsoft. Amazon, per citare quelle più note che hanno aumentato a dismisura i loro profitti in questa crisi pandemico-economica,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.