closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Talebani all’attacco di Kunduz e dei centri urbani

Afghanistan, focolai di guerra. A Bruxelles conferenza sugli aiuti alla ricostruzione Mogherini stralcia, per ora, l’intesa sui migranti

I talebani hanno lanciato una nuova massiccia offensiva proprio alla vigilia della Conferenza sull’Afghanistan che si è aperta ieri a Bruxelles. Nella capitale belga arriva il momento delle promesse per un Paese dove - sono dati Ue - il 40% della popolazione vive sotto la linea di povertà e un terzo degli afgani ancora non sa leggere né scrivere. Mentre scriviamo si combatte a Kunduz, nell’Helmand e in altre aree a Nord e a Sud. E si litiga: in parlamento e nel governo, scaricandosi le responsabilità per l’ennesima battaglia in una città, Kunduz, tenuta un anno fa dalla guerriglia per...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi