closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Superlega, al tavolo dei ricchi il convitato Covid

Sport. Venti di guerra: la Fifa si schiera contro il progetto di un club esclusivo del pallone già messo in bilico dallo scoppio della pandemia

Nel pallone afflitto dalla pandemia è in corso una guerra a livello mondiale. E' di poche ore fa la notizia della durissima presa di posizione della Fifa, il massimo organismo calcistico internazionale, contro il progetto della Superlega, il nuovo format che piace ai top club italiani ed europei e all’ECA, l’associazione dei club europei (diretta da Andrea Agnelli, il numero uno della Juventus) che dal 2022 dovrebbe prendere il posto della Champions League. Ovvero, una competizione destinata alle migliori d’Europa, con formula a inviti, che garantirebbe alle squadre partecipanti introiti importanti: secondo Sky News infatti, la banca d'affari statunitense JP...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi