closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Rubriche

Sui fiumi d’Italia, lunghi e corti

I bambini ci parlano. Alpini e appenninici, «che sono un po’ dei torrenti, perché in estate non hanno molta acqua. Molti seccano, perciò non si può dire che sono proprio fiumi, perché i fiumi dovrebbero avere sempre un po’ di acqua che scorre»

Nelle scorse settimane abbiamo studiato i nomi e le caratteristiche dei principali fiumi italiani. Sapete ripetermi quello che ricordate con parole vostre? «Io ho capito che in Italia ci sono due tipi di fiumi, come c’è scritto sul nostro libro: quelli lunghi e quelli corti. Quelli lunghi si chiamano fiumi alpini perché scendono dalle Alpi, che sono più alte degli Appennini, l’altra catena montuosa che c’è in Italia; allora sono più pieni di acqua, non seccano mai. Invece...». «Invece i fiumi più corti sono quelli che scendono dagli Appennini. Sono più corti perché gli Appennini sono meno alti, così i...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.