closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Futuro a rischio per lo Studio Ghibli

Giappone. La grande casa di produzione - fondata dal maestro dell'animazione Hayao Miyazaki - in crisi economica rischia di cessare le attività. Per il momento - spiega il general manager Toshio Suzuki - si prende una «pausa di riflessione»

Lo studio Ghibli creato dal maestro dell'animazione Hayao Miyazaki (che ha annunciato lo scorso anno il suo ritiro come regista), non chiude né abbandona la produzione di film, ma si prende «una breve pausa» per capire «cosa fare in futuro». Una decisione che in ogni caso conferma la crisi della casa di produzione che ha dovuto far fronte negli ultimi anni a pesanti perdite sul fronte economico. A spiegare le decisioni del gruppo, Toshio Suzuki, per anni presidente (fino al 2008) e anima produttiva dello studio, e ora suo general manager, che in un’intervista alla tv nipponica Mbs, ha detto:...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.