closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Scuola

Studenti contro la Dad: «Il nostro futuro online, il vostro business in presenza»

Salta il banco. A Milano occupato il cortile del liceo classico Manzoni. Appello di ActionAid, Coordinamento Presidenti Consiglio d'Istituto Lazio, Forum Diseguaglianze e Diversità, 'O Quarantotto, Priorità alla Scuola e Unione degli Studenti per riaprire le superiori in presenza. La ministra dell'Istruzione Azzolina ripropone i "ristori formativi". I sindacati criticano i dieci punti programmatici del ministero presentato ieri: "Sono i continuità con la Buona Scuola di Renzi, ma i Cinque Stelle non erano contrari?"

La proteta degli studenti contro la didattica a distanza

La proteta degli studenti contro la didattica a distanza

«Il nostro futuro online, il vostro business in presenza». Con questo slogan quarantacinque studenti del liceo classico Manzoni di Milano hanno occupato ieri il cortile interno della scuola alle e hanno proclamato lo sciopero dalla didattica a distanza. «La Dad è un sistema classista e poco efficace, nonché nocivo sia a livello mentale che fisico - sostengono - Contestiamo la decisione del governo di riaprire i negozi e tenere invece chiuse le scuole, ponendo, come sempre, il profitto e l'economia davanti all'istruzione». La contestazione è contro le strumentalizzazione del governo e le sue «continue decisioni e promesse fasulle che vengono...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi