closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Storica visita di Abe, omaggio ai caduti Usa di Pearl Harbor

Lo scacchiere del Pacifico. Il premier giapponese al memoriale della corazzata Uss Arizona La reazione cinese: «È uno show diplomatico senza pentimento»

Il premier Abe in visita alle Hawaii per commemorare le vittime dell’attacco a Pearl Harbor

Il premier Abe in visita alle Hawaii per commemorare le vittime dell’attacco a Pearl Harbor

Forse per uno scambio di favori dopo la visita di Obama a Hiroshima, forse perché è necessario puntellare «l’alleanza della speranza» con gli Stati uniti in funzione anti cinese, forse perché la maggioranza dei giapponesi, secondo i sondaggi, apprezza la scelta e forse perché non chiederà scusa. SONO TANTI I MOTIVI che potrebbero aver spinto Shinzo Abe - un premier che ha fondato la sua linea politica sul revisionismo storico, con il tentativo, perfino, di recuperare le forze militari proibite al paese dopo la seconda guerra mondiale - a rendere omaggio, 75 anni dopo, ai caduti americani a seguito dell’attacco...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.