closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Stati generali archiviati, Luigi Di Maio detta la linea al Movimento 5 Stelle

M5S. L’ex capo politico dialoga con le destre, dice no alla patrimoniale e indica la scelta del gruppo Ue

Luigi Di Maio

Luigi Di Maio

Nel giro di pochi giorni, e a meno di due settimane dalla fine degli Stati generali, Luigi Di Maio si rimette alla testa del Movimento 5 Stelle. Lasciate al reggente Vito Crimi le impellenze della gestione della discussione interna sull'evoluzione del grillismo e la lenta, drammatica e ormai quasi inesorabile separazione con Davide Casaleggio, Di Maio si muove a passo svelto e con bagaglio leggero. Scrive una lettera al Foglio, il giornale che negli anni scorsi ha più di ogni altri ha incubato il patto del Nazareno tra Renzi e Berlusconi (avversatissimo dal M5S in versione opposizione) e che adesso...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.