closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Squid Game, giochi mortali in un distopico universo

Streaming. La serie coreana - su Netflix - si concentra sui temi contemporanei delle società dove non vorremmo vivere. Creata da Hwang Dong-hyuk, si muove fra immaginari ludici e lotta di classe

Un’immagine da «Squid Game»

Un’immagine da «Squid Game»

Pochi segni della temperatura di un fenomeno popolare -di un presidente, di una star, di una moda o di una newstory – valgono più di uno sketch di Saturday Night Live. Definita da Netflix (generalmente restio a fornire dati d’ascolto) la serie più di successo dell’intera storia della piattaforma, Squid Game è stata oggetto di una delle ambitissime parodie del programma di Lorne Michaels che, nella puntata presentata da Rami Malek (aka Lyutsufer Safin, in No Time to Die), due settimane fa, ha trasformato il planetario successo coreano in un musical country/hip hop, corredato delle tutine acriliche verdi e della...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.