closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Sputnik V, il caso Turkmenistan

Una visita di Putin in Turkmenistan nel 2019

Una visita di Putin in Turkmenistan nel 2019

Le autorità turkmene sono state le prime in Asia centrale a registrare il vaccino russo Sputnik V. «Il Fondo russo per gli investimenti diretti annuncia la registrazione del vaccino russo contro il coronavirus Sputnik V da parte del ministero della Salute e dell’industria medica del Turkmenistan», si legge nel comunicato del Fondo russo per gli investimenti diretti (Rdif) che ha spiegato come la registrazione del farmaco nel Paese sia stata effettuata «nel quadro di una procedura accelerata senza ulteriori sperimentazioni cliniche». Alla fine di dicembre 2020, la produzione del vaccino Sputnik V è però già iniziata in Kazakhstan e anche l’Uzbekistan prevede...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi