closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Sparò al ladro, Mattarella lo grazia

Uccise il ladro che gli stava rubando l’auto parcheggiata sotto casa e per questo Antonio Monella era stato riconosciuto colpevole di omicidio volontario e condannato a sei anni, due mesi e 21 giorni di reclusione. Ieri Monella ha ricevuto dal presidente della repubblica Sergio Mattarella una grazia parziale di due anni che gli consentirà di scontare il residuo di pena, quasi tre anni, con misure alternative al carcere. La decisione è stata presa con il via libera del ministro dell Giustizia Andrea Orlando. Scontati la soddisfazione e i ringraziamenti al capo dello Stato da parte della Lega che, per bocca...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi