closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Sparate Pd. E quattro…

E quattro. Quattro medaglie al merito dell’orrore interno a quello che si fa chiamare Partito democratico. Nell’elenco, dopo il senatore Stefano Esposito che, all’assoluzione di Erri De Luca accusato di istigazione alla violenza dei No Tav, esclamò: «Sono sollevato, finalmente avremo un presunto martire di meno in giro»; dopo le dichiarazioni della governatrice del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani: «Lo stupro è più inaccettabile se compiuto da chi chiede accoglienza»; e dopo lo stesso Renzi sui migranti: «Aiutiamoli a casa loro». Stavolta, più esplicito, «sentito» e senza infingimenti, ecco le parole inequivocabili di Diego Urbisaglia, consigliere comunale e provinciale Pd...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.