closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Sorry, la cassa si è esaurita

L'allarme . «Manca un miliardo per la cig in deroga», ammette il ministro Poletti. E il governo non sa ancora dove e come reperirlo. Cgil: «A rischio 50 mila lavoratori». Fiom: «Finanziare meglio solidarietà e riduzioni di orario»

Nonostante l’allarme sia stato lanciato, già più volte, da diversi mesi, il governo non ha ancora reperito i fondi necessari – 1 miliardo di euro – a coprire le esigenze della cassa in deroga. Ieri lo ha confermato il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti, in una intervista a Repubblica, dove ha anche affrontato i nodi dell’articolo 18 – a più riprese minacciato, anche ultimamente, da parte dell’Ncd – degli esodati e delle pensioni. Poletti ha spiegato che manca appunto «un miliardo di euro», e che sono «fondi che dovranno coprire il 2014», in quanto per quest’anno si è dovuto provvedere...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi