closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

«Soprattutto per le nuove generazioni». Macaluso saluta Rossanda

Macaluso. Intervento dal palco di Santi Apostoli a Roma il 24 settembre 2020, il giorno dell'addio alla fondatrice del manifesto

24 settembre 2020, saluto in piazza a Rossana Rossanda: da destra Emanuele Macaluso, Norma Rangeri e Luciana Castellina

24 settembre 2020, saluto in piazza a Rossana Rossanda: da destra Emanuele Macaluso, Norma Rangeri e Luciana Castellina

Questa sera vedo tanti compagni, tante persone. Sono qui certamente per ricordare una compagna che non c’è più, Rossana. Sono qui anche per testimoniare una fede, una battaglia, che ha caratterizzato Rossana Rossanda per tutta la vita. Ho conosciuto Rossana nel 1958. Ero in Sicilia allora, dirigevo lì il partito. Lei mi invitò alla Casa della cultura, che dirigeva, a Milano. Mi invitò a parlare della Sicilia dove c’erano state anche tempeste politiche, la Dc era stata messa fuori dal governo, c’era stata la famosa operazione Milazzo. Lei voleva capire e voleva che a Milano si capisse che cosa era...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi