closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias Domenica

Sophie Taeuber ai Müller-Widmann, affetti e arte resistenti alla guerra

Scaffale. Da Casagrande, la corrispondenza fra l'artista (moglie di Arp) e i suoi collezionisti

Sophie Taeuber, Testa dada, 1920

Sophie Taeuber, Testa dada, 1920

Cara signora Müller. E poi, in un rapido volgere di anni, «Cara Anni, o Annie». È questo l’incipit affettuoso e privo di formalità che apre molte lettere che l’artista Sophie Taeuber inviava alla sua collezionista, la quale, in un breve lasso di tempo, si era trasformata in un’amica squisita. Annie Müller Widmann, insieme al marito Oskar, sostenne per l’intera vita i coniugi Arp e, in cambio, si affidò a loro per gli acquisti di casa, con l’obiettivo di formare una raccolta di opere cosmopolita, che riunisse i migliori talenti del momento (i famosi «degenerati»). Missive e cartoline postali non hanno...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.