closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Sócrates, colpo di tacco con la testa

Futebol. Storia di un fuoriclasse rivoluzionario, che infuse coraggio a chi sapeva solo dire sì

Sócrates e Zico

Sócrates e Zico

Il padre di Sócrates era un tipo strano, un ferroviere che, prossima la nascita del suo primogenito, non cercò il nome sul calendario, ma consultò l’opera di Platone Repubblica e si imbattè nel nome del filosofo greco Socrate. Per il nome del figlio aggiunse la «s» in modo da dare un tocco brasiliano. Ancor più strano è stato il figlio, che al provino per essere accolto nelle file delle giovanili del Botafogo, contrariamente a quanto gli aveva indicato l’allenatore, di stare in area e coprire il ruolo di attaccante, lui stava fuori dall’area di rigore e andava incontro ai difensori...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.