closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Smog, le città soffocano nell’indifferenza

Ecologia. Nel mese di gennaio in molti capoluoghi di provincia si sono registrati livelli di polveri sottili mai visti negli ultimi anni e nei prossimi mesi la Commissione europea potrebbe sanzionare l'Italia per violazione delle norme per la qualità dell'aria

Si muore soffocati, sbadatamente. Deve essere radicata la convinzione che di smog si ammalano sempre gli altri, anche se ormai cominciano ad essere parecchi: stando al rapporto dell’Agenzia europea per l’ambiente (Aea), in Italia si contano 91mila morti premature ogni anno, 467mila in Europa. I decessi sono stati 20mila solo a Roma nel periodo 2006-2015. C’era un tempo nemmeno troppo lontano in cui la noiosissima “emergenza smog” era se non altro argomento di confronto, tra blocchi del traffico, cittadini rosso-verdi mobilitati, sindaci sotto pressione. Oggi, niente. E dire che nel primo mese di quest’anno, a causa della scarsità delle piogge...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.