closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

S’insedia Castillo, il Perù ci spera

Dopo il voto. Respinti tutti i ricorsi della Signora K, il candidato bollato come «comunista» e «terrorista» è il nuovo presidente

Il nuovo presidente del Perù Pedro Castillo

Il nuovo presidente del Perù Pedro Castillo

Ci sono voluti più di 40 giorni di attesa, ma alla fine il maestro elementare e leader sindacale Pedro Castillo ce l'ha fatta: dopo aver respinto tutti i ricorsi presentati da Keiko Fujimori, il Tribunale nazionale elettorale lo ha proclamato, lunedì sera, presidente del Perù per i prossimi cinque anni. Per il momento, la "Signora K" è apparsa rassegnata, riconoscendo i risultati del ballottaggio del 6 giugno «perché così stabilisce la legge», benché convinta che «la verità verrà alla fine alla luce» e decisa a lavorare «perché si ristabilisca la legittimità nel paese». Sconfitta al secondo turno per la terza...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.