closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Simone de Beauvoir, la grande avventura di essere se stesse

RITRATTI. Per Donzelli un libro di Sandra Teroni sulla filosofa e intellettuale francese. La scrittura è stata per lei la leva capace di sollevare il mondo, sostenendola nel processo di liberazione di sé. Diari, saggi, romanzi, un denso intreccio dei generi e dei saperi nella vitalissima Parigi del dopoguerra. Una tela di Penelope che riprende lo svolgimento di una vita per rileggerla e reinterpretarla «alla luce delle categorie di caso e necessità, libertà e condizionamento sociale»

Simone de Beauvoir e Jean-Paul Sartre

Simone de Beauvoir e Jean-Paul Sartre

Esce da Donzelli l’aureo libretto Simone de Beauvoir – Percorsi di vita e di scrittura di Sandra Teroni (euro 18): centocinquanta pagine che seguono l’intreccio di vita, amori e scrittura di colei che per prima ha aperto il lungo processo di liberazione delle donne. La recente pubblicazione di scritti intimi e degli epistolari sia con Sartre - l’amore «necessario» - che con gli amori «contingenti» Jacques-Laurent Bost e Nelson Algren (autore de L’uomo dal braccio d’oro) aiuta a coglierne la vitale attualità in una nuova prospettiva, fin dalla bandella di copertina e dalle straordinarie fotografie: dalla prima immagine della bimba...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.