closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Commenti

Sì alla legge su «un capitolo della nostra storia doloroso e troppo a lungo rimosso»

Risposta alla lettera dal Presidente della Commissione Difesa del Senato. Soldati fucilati durante la prima guerra mondiale

«La fucilazione» di Giovanni Carnier

«La fucilazione» di Giovanni Carnier

Egr. On. Franco Corleone, le fucilazioni sommarie disposte nei confronti di militari italiani nel corso della prima guerra mondiale rappresentano un capitolo della nostra storia doloroso e troppo a lungo rimosso. È una questione delicatissima, che tocca sensibilità ancora oggi vive, in particolare in quei territori dove, più che altrove, la memoria di quegli eventi è particolarmente sentita. Ed è una questione della massima rilevanza che coinvolge la nostra storia e la nostra identità collettiva. Come ha ricordato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, non ci è consentito "lasciare in ombra alcune pagine tristi e poco conosciute di quegli anni di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.