closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Shigenori Soejima, questione di stile

Games. «Persona 5», una riflessione sul «character design» dell’artista e sul nuovo personaggio di Kasumi Yoshizawa

Persona è un franchise oramai classico nel mondo videoludico. Persona 5 Royal, cioè il segmento più recente del progetto, non fa eccezione. Tenendo conto del solito impiego di diverse forme di comunicazione nella diffusione del prodotto – quel che in gergo, in sintesi, si chiamerebbe media mix – gli episodi anime sembrano di qualità inferiore alla produzione animata legata al videogioco precedente. Tuttavia, fra i suoi pregi, Persona 5 mostra un design dei personaggi in cui il loro creatore, Shigenori Soejima, fa risaltare alcuni tratti facendoli diventare caratteristiche più interessanti rispetto al lavoro del passato, caratteristiche degne di un ragionamento...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi