closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Alias

Shannon Jackson, poesia free funk

Ascolti. Quarant’anni fa uscivano «Nasty» e «Street Priest», due album imperdibili del batterista afroamericano

La copertina dell'album «Street Priest»

La copertina dell'album «Street Priest»

[caption id="attachment_539783" align="alignleft" width="1024"] La copertina dell'album «Nasty»[/caption] È il 1981 e sul mercato discografico - prossimo al salto nell’era digitale del cd - arrivano due vinili del batterista afroamericano Ronald Shannon Jackson: Nasty e Street Priest (per la tedesca Moers Music). L’allora quarantunenne leader (scomparso poi nel 2013) guida l’originale ensemble Decoding Society e non è l’ultimo arrivato. Può vantarsi di aver suonato con il pianista Cecil Taylor e con l’altosassofonista Ornette Coleman (creatori del free jazz), oltre a varie esperienze insieme alla vocalist Betty Carter come con il contrabbassista e compositore Charles Mingus. Con i corti dreadlock inanellati...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.