closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp

cultura

cultura In questa Edizione

La difesa della lingua non è un anacronismo

Alberto Giovanni Biuso

I tedeschi dicono che siamo Sprachleib, siamo un corpo che parla. Che pensa parlando. Che germina parole dalla percezione, dai ricordi, dal dolore, dalle attese. Che produce parole come le stelle generano luce. Una lingua è anche un sistema sintattico e grammaticale; è anche un formidabile strumento di comunicazione, una…

Una nostalgia chiamata Faroe

Ingrid Basso

Itaca è un pezzo di terra fluttuante che arretra di continuo: la dimora più sicura ove riporre i sogni per il futuro, perché non si realizzano mai; la casa da…

Un veleno come antidoto al machismo

Benedetto Vecchi

All’ascolto del territorio ferito

Giulia Menzietti

cultura Articoli più commentati

La difesa della lingua non è un anacronismo

Alberto Giovanni Biuso

I tedeschi dicono che siamo Sprachleib, siamo un corpo che parla. Che pensa parlando. Che germina parole dalla percezione, dai ricordi, dal dolore, dalle attese.…

cultura Articoli più visti