closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Sei mesi per abbandonare il Porcellum

Legge elettorale. Tempi lunghi per tornare alle elezioni. Procedura rapida per la nuova legge, ma c'è il problema delle circoscrizioni. E Napolitano non scioglierà prima le camere, sarebbe inutile. Come Letta ha spiegato al Pd

Giorgio Napolitano con Silvio Berlusconi

Giorgio Napolitano con Silvio Berlusconi

Tornare al voto presto. Prestissimo, a novembre o addirittura a ottobre secondo il desiderio dei falchi più scatenati del Pdl, che sognano una campagna elettorale negli ultimi giorni di libertà di Berlusconi, da concludere con l’apoteosi degli arresti domiciliari. Ma è possibile? Guardando ai tempi necessari per la modifica della legge elettorale, evidentemente no. E se c’è una certezza in questo agosto incerto è che Napolitano non scioglierà le camere se non dopo che il Porcellum sarà stato cancellato, o almeno corretto. Pdl e Pd se lo sono sentiti ripetere nei rispettivi incontri con il capo dello stato questa settimana,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.