closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Se Ulisse ci orienta nel presente disincantato

Narrazioni. A proposito dell'ultimo libro di Bianca Sorrentino, edito dal Saggiatore

Ulisse, nel suo mondo, sconfinava avendo a che fare col silenzio e con gli dèi ridondanti. Dèi ingegnosi, folgoranti, esotici, che irroravano d’energia i corpi umani affinché si trasformassero in eroi, degni o meno ma attenti alle mosse del mondo naturale, ai loro simili, e alle seduzioni del sesso maschile e femminile. Siamo davvero eredi millenari di un passato giunto, sempre più faticosamente, da opere classiche che ci parlano di miti e gesta antichi? Leggendo l’epica dei poemi, alla luce del caos odierno, sembrerebbe di no, ma le domande e le inquietudini non si fermano qui, non è tempo di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi