closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Scuola

Scuole superiori, funziona il «modello toscano»

Ritorno in classe. Dopo dieci giorni dalla riapertura dei 465 istituti della regione, sia pure con un'affluenza scolastica al 50%, i nuovi casi di contagio restano al minimo con uno screening di 18mila tamponi settimanali. In Veneto il Tar conferma la chiusura voluta da Zaia

Lezioni in presenza all'Istituto Tecnico Marco Polo di Firenze

Lezioni in presenza all'Istituto Tecnico Marco Polo di Firenze

«Il sistema sta funzionando». A dirlo i dirigenti scolastici, gli studenti, e in generale tutti coloro che hanno lavorato per permettere il ritorno in classe degli studenti delle 465 scuole superiori toscane, sia pure al 50%. A dirlo anche i numeri: a dieci giorni dalla riapertura, i casi positivi sono pochissimi. In qualche caso, come nelle scuole di Bagno a Ripoli alle porte di Firenze, dopo oltre 1.500 test non c'è stato alcun positivo. E questo con controlli che sono aumentati: dall'indagine epidemiologica a campione si è passati ad un allargamento dello screening, con 18mila tamponi settimanali fra studenti, docenti,...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi