closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Scuola

Una legge di iniziativa popolare per salvare la scuola pubblica

Istruzione. Tra il 2004 e il 2005, raccolse la proposta raccolse 100 mila firme. Appello ai parlamentari del Gruppo di lavoro dell’assemblea delle scuole di Bologna: oggi ripresentatela a vostro nome

Una legge di iniziativa popolare per "una buona scuola per la Repubblica". La proposta di legge discussa per mesi, condivisa da centinaia di insegnanti, genitori e studenti, sottoscritta da 100 mila cittadini grazie al lavoro di 120 comitati territoriali. E' stata depositata alla Camera il 4 agosto 2006.  Questa proposta fu in seguito incardinata in parlamento e nell'aprile 2007 iniziò la discussione nella VII commissione alla Camera. La crisi di governo Prodi del gennaio 2008 ne interruppe l’iter. Nella XVI legislatura non fu mai discussa né considerata ai fini dell’emanazione della Legge Gelmini. Dopo due legislature le leggi popolari decadono....

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi