closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Cultura

Scompare Paul Allen, co-fondatore della Microsoft

RITRATTI. L’opposto del rapace Bill Gates. Eppure il loro rapporto, tra alti e bassi, ha funzionato fino agli inizi del nuovo millennio, quando, nel 2000, ha abbandonato ogni incarico

Paul Allen

Paul Allen

La vita di Paul Allen non ha un retrogusto epico. Il suo nome è sempre stato sullo sfondo di quella che pomposamente è stata chiamata la rivoluzione del silicio, nonostante l’essenziale contributo dato alla fondazione della Microsoft assieme all’amato-odiato amico Bill Gates. Con la sua morte si chiude idealmente il periodo fondante della netculture. Allen si è formato a Seattle e a differenza del figlio della buona «borghesia wasp» Bill Gates veniva da una famiglia della middle class americana. Inoltre era cresciuto facendo sua la (sotto)cultura degli ingegneri che attestava la necessità di condividere le conoscenze senza però rinunciare alla...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.