closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Schiacciato dalla fresa che azionava da 20 anni

Strage sul Lavoro. A Busto Arsizio ennesimo tragedia. La moglie: si lamentava fossero in pochi. In Lombardia già 27 morti nel 2021. Re David (Fiom): risorse a imprese vincolate a spese in sicurezza

L'azienda di Busto Arsizio teatro dell'ennesima morte sul lavoro

L'azienda di Busto Arsizio teatro dell'ennesima morte sul lavoro

A conferma che la striscia di sangue delle morti sul lavoro non si è mai fermata e anzi accelera al ritmo di due vittime al giorno nel 2021, in piena attenzione mediatica sull’argomento per l’eco del dramma della 22enne Luana a Prato, ieri mattina è arrivata la notizia dell’ennesima morte assurda in una zona centrale della penisola: Busto Arsizio, in provincia di Varese. Christian Martinelli, 49 anni, padre di due bimbe di 7 e 8 anni, è stato trascinato e schiacciato da un’alesatrice all'interno della ditta Bandera per cui lavorava come operaio specializzato da oltre 20 anni. ERANO CIRCA LE...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi