closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Sardegna, la Consulta annulla la legge pro cemento

Ambiente. Per la Corte la regione non può riscrivere autonomamente le norme a tutela del paesaggio

Carloforte

Carloforte

Il presidente della Regione Sardegna Christian Solinas ha una visione tutta sua degli assetti istituzionali della Repubblica. Pensa che lo statuto speciale riconosciuto all’isola dalla Costituzione consenta alla maggioranza sardo-leghista di violare impunemente norme e princìpi stabiliti dalla Carta. Tocca alla Corte costituzionale richiamarlo al rispetto delle regole del gioco ricordandogli che nel campo della pianificazione urbanistica e della tutela del paesaggio le regioni, comprese quelle ad autonomia speciale, non possono legiferare da sole. Devono decidere insieme con il governo nazionale, perché, a parte l’articolo 9 della Costituzione che dice che «la Repubblica tutela il paesaggio e il patrimonio storico...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.