closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Sanità, i conti migliorano a scapito delle cure: «Sotto l’assistenza minima»

I dati del ministero. «Cinque regioni restano sotto la sufficienza», ma i governatori contestano la ministra Lorenzin

Migliorano i conti della Sanità nelle otto regioni commissariate o in piano di rientro ma a discapito delle cure offerte ai cittadini, in cinque i Livelli essenziali di assistenza sono sotto la soglia minima: il dato è stato diffuso ieri dalla ministra Beatrice Lorenzin, durante un’intervista all’agenzia Ansa. «I conti sono migliorati - ha spiegato - anche se ci sono ancora troppe regioni che riescono a non andare in rosso solo grazie all’aumento delle aliquote fiscali previste dai piani di rientro o a risorse proprie di bilancio». Piemonte, Abruzzo, Puglia e Sicilia sono in piano di rientro; Molise, Campania, Calabria...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi