closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Sanità, altro che «modello Lombardia», si punta sul territorio

Il Programma di Draghi. Il nuovo premier parla di un nuovo piano vaccini e servizi di base: meno ospedali e più telemedicina. Arcuri resta solo per gli acquisti

Due infermiere in corsia

Due infermiere in corsia

Se Salvini propone «il modello Lombardia», sulla sanità Mario Draghi gli ha già risposto negativamente. Nel suo discorso programmatico il neo presidente del consiglio ha messo in evidenza due priorità: l’accelerazione della campagna vaccinale e la riforma della sanità territoriale, esattamente l’opposto del modello Lombardia. «Abbiamo bisogno di mobilitare tutte le energie su cui possiamo contare – ha detto Draghi - ricorrendo alla protezione civile, alle forze armate, ai tanti volontari. Non dobbiamo limitare le vaccinazioni all’interno di luoghi specifici, spesso ancora non pronti: abbiamo il dovere di renderle possibili in tutte le strutture disponibili, pubbliche e private». «La velocità...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.