closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Europa

San Gottardo, la Tav svizzera

L'inaugurazione. Merkel e Hollande al taglio del nastro del tunnel più lungo del mondo. Dopo la gaffe di aprile, Renzi fa una comparsa lampo alla cerimonia. Toppa di Delrio: «Una galleria un po’ italiana»

Un tunnel lungo 57 km (quanto la futura Tav in Val di Susa, più di quello sotto la Manica), costato 11 miliardi di franchi in 17 anni di lavori (uno in meno del previsto), 2600 lavoratori impiegati, tra geologi, ingegneri e operai, nove minatori morti: quattro tedeschi, tre italiani, un sudafricano e un olandese. Tutto per consentire di portare l’alta velocità ferroviaria pure nelle valli svizzere, spostare su rotaia gran parte del traffico merci dall’Europa verso l’Italia (in particolare da Rotterdam verso il porto di Genova) e consentire ai viaggiatori (in futuro) di collegare Zurigo e Milano in un paio...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.