closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

San Benedetto, arrestato il leader di Casapound

L'accusa è pesantissima: lesioni continuate gravi aggravate da futili motivi e minorata difesa delle vittime. Il sindaco chiede la chiusura della sede

Roberto Ruffini sul ring

Roberto Ruffini sul ring

È stato arrestato nella mattinata di venerdì Roberto Ruffini, 28 anni, responsabile di Casapound San Benedetto del Tronto. Pesantissima l'accusa formalizzata dal gip del tribunale di Ascoli nei suoi confronti: lesioni continuate gravi aggravate da futili motivi e minorata difesa delle vittime. Ruffini, pugile professionista nella categoria dei pesi superleggeri, è finito nei guai per due episodi avvenuti tra febbraio e marzo nelle vie del centro cittadino, per un totale di sei persone (due delle quali, ragazze) finite al pronto soccorso con prognosi più o meno gravi. Il primo episodio è avvenuto nella notte tra venerdì 7 e sabato 8...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.