closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Saggi, Quaglieriello-Urbinati polemica via email

Riforme. La replica della costituzionalista alle risposte del suo ex presidente: il tuo ruolo è istituzionale, non politico-partitico

Caro ministro, tu dimentichi che il tuo ruolo di presidente della commissione per le riforme non ti avrebbe dovuto consentire di lanciarti nella difesa di Berlusconi. È quello che ha scritto la politologa Nadia Urbinati al ministro Quagliariello. Urbinati si è dimessa due giorni fa dalla Commissione, malgrado manchino pochi giorni al termine del lavoro dei saggi. Quagliariello si è detto dispiaciuto, e le ha scritto che «è evidente che tu ed io la pensiamo diversamente, ma credo che l’esistenza di legittime visioni differenti sia un presupposto e non un impedimento per sedersi intorno a un tavolo e discutere di...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi