closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Internazionale

Prove di «inclusività» dei Talebani. Ma al governo sono tutti uomini

Afghanistan. Al ministero del Commercio è stato nominato invece Nooruddin Azizi, un tagico originario del Panjshir, l’ultima provincia conquistata dai Talebani, dove ci sono ancora alcune «sacche di resistenza». La sua nomina serve a dimostrare inclusività, come quella dell’unico rappresentante degli hazara

Il portavoce talebano Mujahid durante la nomina del nuovo governo

Il portavoce talebano Mujahid durante la nomina del nuovo governo

Con le nuove nomine governative, i Talebani provano a rassicurare, almeno in parte, le minoranze del Paese e la comunità internazionale. Ma le donne e i rappresentanti della vecchia amministrazione restano fuori dall’esecutivo e Amnesty International pubblica un rapporto – The Fate of Thousands Hanging in the Balance: Afghanistan’s Fall Into the Hands of the Taliban – che elenca abusi e persecuzioni e contraddice i toni concilianti dei turbanti neri. Dopo le prime, importanti nomine del 7 settembre, ieri il portavoce Zabihullah Mujahid ha annunciato i nuovi incarichi governativi. Evidente il tentativo di premiare gli scontenti del movimento, rimasti a...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.