closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Roma in piazza: «Assediamo Montecitorio»

La protesta. Venerdì prossimo doppio appuntamento di protesta nella capitale durante la discussione parlamentare sulla legge di bilancio

Protesta durante la pandemia

Protesta durante la pandemia

«Vogliamo portare le nostre voci sotto Montecitorio per dire che servono urgentemente investimenti strutturali sul welfare: sanità, trasporti, istruzione, casa, reddito. Sono questi gli unici terreni strategici dove andrebbero dirottate le risorse». Venerdì 18 dicembre sarà una giornata di mobilitazione a Roma, mentre al parlamento sarà in discussione una legge di bilancio particolarmente importante. Due gli appuntamenti: alle 16 al ministero dell'Istruzione, università e ricerca e poi alle 17.30 al Pantheon per «assediare Montecitorio». Poche e nette le parole d'ordine: patrimoniale, reddito e lavoro, istruzione, sanità, giustizia climatica. Da inizio novembre nella capitale il fermento studentesco si è incontrato con quello delle...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.