closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Rivolte Covid, «tra i morti un detenuto pestato»

La testimonianza di cinque reclusi nel carcere di Modena. I detenuti che hanno trovato il coraggio di scrivere alla procura e, dunque, di uscire dall’anonimato, sono stati messi in isolamento. Ora vogliono essere ascoltati al più presto sia sui presunti pestaggi sia sulla morte di Salvatore Piscitelli

Il carcere di Ascoli Piceno

Il carcere di Ascoli Piceno

Cinque voci rompono il silenzio abissale del carcere per denunciare quanto accaduto tra Modena e Ascoli l’8 e il 9 marzo scorso, mentre cominciava la prima complicatissima fase della pandemia e in una settantina di istituti in Italia si scatenarono violente proteste dovute principalmente al divieto di colloqui con i familiari, ma anche al clima di enorme incertezza che dietro le sbarre è sempre amplificato. Lo scorso 20 novembre cinque detenuti – Claudio Cipriani, Ferruccio Bianco, Mattia Palloni, Francesco D’Angelo e Cavazza Belmonte – hanno scritto alla procura di Ancona chiedendo di essere ascoltati e raccontando nel dettaglio i fatti...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.