closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
ExtraTerrestre

Rituali bestiali, paese che vai mattanza che trovi

Animali. Non solo Faroe. Carneficine rituali e tradizionali sono solo la punta dell’iceberg delle uccisioni che ogni giorno vengono commessi in tutto il mondo

Stavolta hanno esagerato lassù alle Faroe, con la grindadráp: l’annuale, settembrina mattanza di cetacei nell’arcipelago autonomo ma appartenente alla Danimarca. Venivano uccisi in media 600 balene e 35-40 delfini. Ma il 2021 ha segnato un macabro primato: circa 1500 delfini massacrati dopo ore di agonia nelle acque basse della spiaggia di Skálabotnur, isola di Eysturoy. Mai così tanti individui di quella specie uccisi in un giorno a memoria recente, ha denunciato fra il movimento Sea Shepherd; nel lontano 1940, sempre alle Faroe, si sfiorò un numero simile, con 1200 uccisioni. LA GRINDADRAP è una vichinga tradizione millenaria. Sembrava intoccabile ma...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.