closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Visioni

Ritratto di famiglia in un interno russo

Cinema. Arriva oggi nelle sale italiane «Tesnota» di Kantemir Balagov. La protagonista vive nella giovane Russia sotto la presidenza Eltsin

Un’immagine da «Tesnota» di Kantemir Balagov

Un’immagine da «Tesnota» di Kantemir Balagov

Acclamato a Cannes due anni fa, Tesnota arriva oggi nelle sale italiane. È un’ottima notizia e un’occasione da non perdere. Il primo film di Kantemir Balagov è un ritratto di famiglia in un interno. In russo, «Tesnota» vuol dire in effetti spazio ristretto – tema che il regista declina sia nella forma che nel contenuto. Il film è in 4/3, formato ideale per filmare i volti, le espressioni, gli interni, e un tempo standard del cinema fino agli anni cinquanta. Per Balagov si tratta soprattutto di rimettere negli occhi dello spettatore i colori e le forme della televisione russa degli...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.