closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Italia

Ritardo AstraZeneca, piano a rischio. Altro che no Vax

Il dibattito politico verte intorno all’obbligo vaccinale, ma per ora il problema vero è che mancano le dosi. E i tempi si allungano. Risalgono i decessi (659) e i ricoveri in terapia intensiva (256). Il Veneto tocca il record

Sala vaccini del Policlinico Tor Vergata di Roma

Sala vaccini del Policlinico Tor Vergata di Roma

Nell’ultimo bollettino comunicato dalla protezione civile, i nuovi decessi per Covid-19 in Italia sono stati 659. I nuovi casi positivi sono risaliti a quota 11 mila, ma i 128 mila tamponi effettuati fanno scendere il tasso di positività all’8,7%. Il rapporto tra i casi positivi e i casi testati, escludendo i tamponi ripetuti per controlli e screening, sfiora il 25%: significa che, tra le persone che si sottopongono al tampone per un sospetto o per un contatto con un infettato, una su quattro risulta positiva. I nuovi ingressi in terapia intensiva sono stati 256, il numero più elevato da quando...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi