closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Lavoro

Ripartono i tavoli di crisi, per fortuna su ex Embraco non ci sarà Giorgetti

Vertenze Irrisolte. Oggi manifestazione al Mise con i lavoratori di Acc. La convocazione della viceministra Todde è per venerdì

Una manifestazione dei lavoratori ex Embraco

Una manifestazione dei lavoratori ex Embraco

Distribuite con un mese di ritardo le deleghe, ora ripartono i tavoli di crisi al ministero dello sviluppo. In attesa della fantomatica «task force» che dovrebbe trovare investitori privati interessati a salvare aziende in difficoltà, oggi si terrà la manifestazione dei lavoratori ex Embraco e Acc di Belluno che dovrebbero fondersi in Italcomp, il polo italiano dei compressori. Per i 400 lavoratori della fabbrica torinese siamo a soli quattro giorni dal licenziamento, per i 400 veneti lo spettro del fallimento. La scorsa settimana il ministero Giancarlo Giorgetti aveva incontrato i due presidenti di regione coinvolti - Cirio per il Piemonte...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi