closefacebookgpluslinkedinmailphotosearchsharetwitterwhatsapp
Politica

Riforme, rischi e ritardi dietro il simbolo dell’ambiente in Costituzione

L'aula del senato della Repubblica

L'aula del senato della Repubblica

Nel piccolo spazio che il governo lascia libero dal ciclo continuo di conversione dei decreti su Covid e Piano nazionale di ripresa, il senato ha espresso ieri mattina un voto storico. Ha approvato la modifica di uno dei principi fondamentali della Costituzione. Per la prima volta dal 1948 un’aula parlamentare interviene su uno dei primi 12 articoli della Carta. La novità riguarda l’ambiente e può essere dunque considerata positiva - così la giudicano tutte le associazioni ambientaliste - perché se e quando il disegno di legge costituzionale sarà promulgato (la procedura, com’è noto, è lunga) all’articolo 9 si aggiungeranno la...

Per continuare a leggere,
crea un account gratuito

Registrati

Hai già un account? Accedi

Benvenuto su ilmanifesto.it

Uso di alcuni dati personali

I cookie sono piccoli file di testo che vengono memorizzati durante la visita del sito. Hanno diverse finalità:

Icona ingranaggi
Cookie tecnici

ilmanifesto.it usa solo cookie anonimi e necessari al buon funzionamento del sito. Non raccolgono dati personali e sono indispensabili per la navigazione o i nostri servizi.

Icona grafico
Cookie statistici

ilmanifesto.it non profila gli utenti per il remarketing o per scopi pubblicitari. Usiamo cookie statistici che servono per analizzare grandi gruppi di dati aggregati.

Icona binocolo
NON ospitiamo cookie pubblicitari o di profilazione.

Non vendiamo i tuoi dati e li proteggiamo. Potremmo però essere intermediari tecnici di alcuni contenuti incorporati da terze parti (ad es. video, podcast, post o tweet, pagamenti via Stripe). Consulta le privacy policy delle terze parti raccolte sul sito.

Se chiudi questo banner acconsenti ai cookie.